la lavatrice fa rumore

Perchè la lavatrice fa rumore? Pochi semplici accorgimenti per risolvere questo fastidioso problema.

Strano ma vero: la vostra lavatrice fa rumore e sembra voler iniziare un giro turistico in casa! Eppure è nuova di zecca, è appena uscita dal negozio. Prima di tornare infuriati dove l’avete acquista controllate che sia stata sbloccata chiedendo conferma alla persona che ve l’ha portata, montata e ha fatto il collaudo.

Il problema del rumore e delle forti oscillazioni durante centrifuga e lavaggi energetici, può comunque presentarsi anche nel tempo. In questo caso, però, dovrete accertavi che siano rispettate certe regole e che l’elettrodomestico non abbia subito danni.

  • Il piano d’appoggio

La prima cosa da fare è verificare se non sia stata spostata e che la superficie d’appoggio sia perfettamente in piano. A volte, infatti, capita che senza accorgervene l’abbiate involontariamente messa male e i piedini non siano più aderenti a terra.

Nulla di più facile risolvere questo problema: sarà sufficiente regolarli nuovamente, allentandoli o stringendoli (ricordatevi che, a seconda del giro che gli farete fare, otterrete rispettivamente un innalzamento o abbassamento) e non avrete più una lavatrice che fa rumore.

  • I cuscinetti

Se la lavatrice fa rumore, la causa potrebbe essere l’usura dei cuscinetti. Tranquilli, anche in questo caso potrete fare a meno del tecnico e risparmiare soldi se vi armerete di buona volontà per sostituirli smontando la vasca.

  • Il cestello troppo carico

Spesso succede che, per fare presto e liberarvi subito dei panni accumulati durante giornate troppo piene di lavoro per fare la lavatrice, vi ritrovate a spingere a forza tutto nel cestello. Attenzione perché questo errore potrebbe costarvi caro. Oltre ad avere panni maleodoranti e non puliti vi ritroverete con una lavatrice che lavora male.

Le forti vibrazioni dovute allo spostamento del carico di tessuti provocherà lo sbilanciamento del cestello e di alcune parti interne e, problema da non sottovalutare, l’allentamento delle viti che tengono il contrappeso in cemento.

Quindi fate attenzione a non caricare eccessivamente il cestello e cercate di posizionarlo all’interno in maniera più ordinata e omogenea possibile.

  • Il contrappeso in cemento

Se la lavatrice fa rumore perché per troppo tempo l’avete sottoposta a carichi eccessivi e poco bilanciati, potreste aver creato le condizioni per un problema al contrappeso che serve per contrastare proprio i movimenti energici delle lavatrici.

Non vi preoccupate e provate a verificare cosa effettivamente sia successo e se sia necessario o sufficiente riposizionare correttamente il contrappeso.

Staccate, per prima cosa, la presa della corrente.

Aprite la vostra lavatrice togliendo il top superiore e, dopo aver verificato l’allentamento delle viti che tengono il contrappeso, provvedete a stringerle nuovamente o sostituirle nel caso siano addirittura volate via. Questo è molto importante perché, a lungo andare, le vibrazioni fanno girare i bulloni mal serrati fino a farli svitare completamente lasciando pressoché libero il blocco di cemento.

Vota questo articolo
[Voti: 5 Media: 3]